lunedì 14 giugno 2010

Mangia e dormi

Sottovoce però esulto, sussurando - con modestia - al miracolo. Fino giovedì sera costretto a letto, rigido e dolorante; da venerdì ambulante con faticose fitte e oggi non dico flessibile, ma se non atletico quantomeno umano.
Era in programma un fine settimana vacanziero in Toscana, ospiti di Cuginachiara e consorte. Non ho certo voluto permettere a quella schiena là di impedirmi la vacanza. Precedenti idee mi solleticavano alla partecipazione al Trail di Fontesanta, idea naturalmente archiviata e si va, aspettando di vedere come andrà. Treno Freccia e da Verona a Firenze si fa presto, poi breve trasferimento locale ed eccoci a casa cugini. Si mangia sano e toscano. Qualche giro in macchina a vedere le colline. Pochi passi e ancora si mangia, poi pure si dorme e si rigira. Domenica mattina sto clamorosamente meglio: sono grato al chimico che mi antinfiamma, ma molto anche al naturale che sotto forma di salame, pasta e ceci, peposo, fegatelli etc. etc. nutre animo e non certo solo corpo. Eravamo a domenica mattina: passeggiata e la schiena non ne risente. Evviva: sembra passato; oggi fremo dalla voglia di correre ma resto prudente, domani spero proprio di rimettere le scarpette. Ma nel piegarmi per farlo, starò molto attento. E alla EcoVentasso io, quasi quasi, mi iscrivo! 

6 commenti:

  1. ...e vai con l'iscrizione: entro l'11 luglio sei in perfetta forma!

    RispondiElimina
  2. hmm, problemi alla schiena.... guai a sottovalutarli, mi raccomando!

    RispondiElimina
  3. Non voglio sottovalutare, Yogi, riprendo e vediamo come va: l'Ecomaratona male che vada la faccio passeggiando: grazie della fiducia, Vale.

    RispondiElimina
  4. datti tempo, funziona sempre.

    RispondiElimina
  5. Sono molto prudewnte: ho sostituito una corsa con la cyclette per non prendere acqua... più di così! :))

    RispondiElimina
  6. Prudenza!
    ...e ciao! ti ho linkato!!! ;-)

    Buone (future) corse! ocio alla schiena che e' una brutta bestia!

    RispondiElimina