giovedì 19 agosto 2010

Fritto misto

Sono giorni di città, nei quali si riesce a mantenere un ottimo equilibrio tra amicizie, vita domestica, corsa e lavoro. Chiara si gode il suo congedo maternità, io faccio il mestiere mio con costrutto. Ieri poi ho riprovato le nuove Montrail Highlander ripetendo un bel sentierino inerpicato sulle colline veronesi. La forma atletica sta tornando brava, il divertimento sempre acceso. Domenica di ferragosto, in vista anche di future realtà / attuali sogni di terre brulle e desertiche... in vista di tutto questo ho simulato in ora calda (partenza 10.30) una mezza maratona su fondo misto (terra, fango, sassi, asfalto). Caldo e soddisfacente.
Pensierini.
Bello scrivere in treno con l'iPod e poi spedire.
Sto leggendo romanzi/racconti western.
Ho provato con successo a cucinare i canederli al formaggio.
Ascolto il podcast di Brasil, ottima trasmissione di Radiouno. Scaricatelo.
E grazie a tutti gli amici che ci regalano vestitini così carini per la bambina. Amo il valore delle cose usate: il senso di un dono sta anche nella condivisione di memorie ed emozioni. Mi piacciono le fasce per i "capelli".

4 commenti:

  1. Giorni sereni, si sente.
    Godeteveli, poi l'arrivo della bimba vi "scombussolerà" un poco. Ricordo con nostalgia...per me sono già trascorsi 12 anni dalla nascita della mia bimba..
    in bocca al lupo!
    agnese

    RispondiElimina
  2. Trasudi serenità, ottima cosa!

    RispondiElimina
  3. godetevi con serenita' questa attesa e' fantastica

    RispondiElimina
  4. Grazie! Questa serenità che avete colto mi è arrivata da qualche giorno, assai ben accolta. :)))
    Bella la tua nostalgia, Agnese!

    RispondiElimina