domenica 9 dicembre 2012

Trail Autogestito del Carso Isontino

Ringrazio gli amici che hanno dato ampia diffusione all'iniziativa e pubblico sul blog il programma del TACI 2012, previsto per domenica 23 dicembre 2012.
Sono un uomo che di Carso non si sazia, e che dopo l'indigestione del Sentiero 3 non trova di meglio che proporre un giro su di un altro Carso.

Per prima cosa, rispondo a chi mi ha chiesto che cos'è un TA.
E' una corsa auto-organizzata e autogestita che cerca percorsi fuori dall'asfalto, percorsi che presentino una certa attrattiva panoramica, storica, naturalistica. Non c'è nulla di agonistico, il passo è lento e sono previste soste per fotografare e osservare i panorami. A chi vuole andare veloce e non ha la pazienza di aspettare i più lenti si consiglia un altro modo di correre :-)
Si tratta, in sintesi, di turismo e convivialità a passo di corsa. Un po' di allenamento serve, intendiamoci: sono pur sempre 18km circa di Carsocorso. 
Dopo la conclusione del trail ci si ritrova assieme per mangiare, bere e chiacchierare per dare vita a quello che chiamiamo Terzo Tempo. Le vettovaglie sono anch'esse completamente autogestite: ciascuno porta qualcosa e si consuma quel che c'è. La partecipazione è libera e gratuita :-)

E veniamo ai dettagli 2012!
Ci troviamo a Sagrado (GO) nel piazzale della Stazione ferroviaria alle 8.45, così da partire alle 9: farà freddino ed è importante essere puntuali. 
Il TACI è alla sua terza edizione, le prime due sono state proposte ai primi di novembre, quando il Carso è rosso di sommacco. Quest'anno non è stato possibile farlo in Carso rosso e non è da escludere che si trovi un Carso bianco! 
La proposta di percorso è più breve rispetto alle prime due edizioni: visto il clima invernale e l'interesse suscitato fuori dal gruppo di inveterati trailer ho pensato ad una riduzione. Il giro dovrebbe misurare circa 18 km (lo conosco perfettamente ma non l'ho mai misurato) e, indicativamente, si svilupperà così: Sagrado, Alture di Polazzo, Cippo Corridoni, San Martino del Carso, Monte San Michele, Sentiero 32 Cippi, Bosco Cappuccio, Sagrado. Il fondo è al 99% sterrato, senza nessuna difficoltà altimetrica ma con un fondo insidioso e irregolare (sassi, radici), talvolta scivoloso. Contrariamente a quanto successo nelle prime due edizioni NON sarà organizzato il ristoro autogestito lungo il percorso. Aspettandoci di trovare il freddo, meglio evitare soste congelanti. 
Compatibilmente con il numero dei partecipanti, potremmo forse dividerci in due gruppi, ma questo si vedrà il 23 al momento di partire.  
A conclusione del giro carsico, ci ritroveremo tutti nella sala parrocchiale di Sagrado, dove daremo vita al Terzo Tempo più trail del Natale 2012. Per questo è consigliato che i partecipanti postino (qui o su Facebook) il contributo culinario o di beveraggio che intendono fornire

Il TACI si rivolge anche a chi non ha fiato o voglia di correre una ventina di km carsici, cercando con la sua virtuosità di unire e non dividere le famiglie :-)
Per chi non corre sarà possibile una facilissima passeggiata sul Monte San Michele, guidata da indigeni carsolini e adatta a grandi e piccini. Il trasferimento fino al San Michele si farà in macchina, mentre il ritrovo è per tutti quello delle 8.45 Stazione ferroviaria di Sagrado segnato sopra. I passeggiatori potranno poi trasferirsi al caldo della sala parrocchiale nell'attesa dei trailer, che arriveranno - esperienza insegna - puzzolenti ma felici. 

Per farvi un'idea, vi posto i link del resoconto delle prime due edizioni:
Se siete curiosi e avete pazienza, i link vi rimandano ad altri link, foto, etc. 

Ho creato l'evento su Facebook: se siete interessati a restare sintonizzati anche su quelle pagine, cercatemi (Claudio Ferlan). 

4 commenti:

  1. Ottimo bella iniziativa, camminando e guardandosi in giro si apprezza molto il carso, più di chi è più propenso a correre a testa bassa guardando solo il cronometro.

    RispondiElimina
  2. L'idea è proprio quella, Max. Sono contentissimo che sarai dei nostri: una guida di eccezione!

    RispondiElimina
  3. Anonimo cavalerizzo zoppo stava aspettando questo post! Adesso mi collego su Fb. Tramontin giuseppe

    RispondiElimina
  4. Fatto, Giuseppe! Sei dei nostri

    RispondiElimina